Silvia Luzzi

Curriculum: 

Laureata in Filosofia e Psicologia. 

Dal 1973 svolge la professione di  attrice di prosa. In teatro ha lavorato con Luca Ronconi, Mario Missiroli, Roberto Guicciardini, Giancarlo Sbragia, Pier Luigi Pieralli, Giancarlo Cobelli. Con Luciano Berio è Titania in The faire queen di Purcel. Al Maggio Musicale Fiorentino nel Benvenuto Cellini di Berlioz  e nel Sogno di una notte di mezza estate di Purcel con la regia di Ronconi. Lavora con Marcel Marceau e nell'operina Througs roses di Neikrug al  Cantiere Internazionale d'Arte. Chiamata dal maestro Giorgio Battistelli recita in “Vagabondaggi d'amore - otto serate di poesie e musica dal vivo”.  Orlando da V. Wolff con la regia di G. Carluccio,  Possesso di A. Yoschua per la regia di T. Bertorelli con Franca Valeri. Alterna al teatro la televisione, la radio, il doppiaggio, il cinema . In tante fiction tv “Trilussa” e “Trilogia degli anni '70” tra le ultime. E' nei  film di Luigi lo Cascio “La città ideale” “ Tutto tutto Niente niente” di Manfredonia con Antonio Albanese   , e con i Vanzina in .“ Sapore di te”e nel 2014 in “Poli opposti” con Luca Argentero.   Torna al Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano nel 2015 con “Salvàti” di cui è autrice e interprete.  Ottiene, come insegnante,  un riconoscimento vasto e comprovato dai tanti attori che oramai svolgono la professione. Diviene personal trainer di attori quali Greta Scacchi, Barbora Bobulova .Insegna con Giulio Scarpati nell'Ass. “Per-Corsi” e presso Libera Accademia del Cinema di Bologna. Tiene stages e corsi in tutta Italia. Per l'ApTI, associazione per il Teatro Italiano, tiene da anni corsi di Lettura a voce Alta , a Villa Piccolomini.